Con la mostra Zona Bianca Zero  Woolbridge Gallery di Biella domenica 7 novembre 2021 per la prima volta tutti i suoi spazi ad una grande collettiva dedicata all’attualità della scena artistica italiana. 

Come indica la prima parte del titolo, Zona Bianca, la mostra nasce come auspicio della ripartenza dopo i mesi del lockdown, della chiusura e dell’isolamento. Quello Zero a sua volta vale come il “numero zero” di una serie, sta a indicare che la mostra vuole essere la prima di un ciclo di rassegne che ogni anno fara’ il punto sui più diversi aspetti della ricerca artistica italiana. A questo scopo Woolbridge Gallery intende aprire un dialogo continuativo e una proficua collaborazione con le altre gallerie italiane.

Parliamo di attualità perché Zona Bianca Zero, per cominciare, è dedicata in gran parte agli artisti più giovani, emersi negli ultimi anni, prima che la pandemia chiudesse gli spazi espositivi. Non mancheranno tuttavia esponenti di diverse generazioni, a partire da quattro figure che vengono proposte come maestri a cui gli artisti venuti dopo hanno in qualche modo guardato: Osvaldo Licini, Carol Rama, Michelangelo Pistoletto, Enzo Cucchi.

Zona Bianca Zero è curata da Giorgio Verzotti che ha chiesto agli artisti, quando possibile, di esporre le opere realizzate durante i due lockdown e che valgono per tutti come un viatico per un nuovo inizio. 

Fra gli artisti presenti: 

Marisa Albanese, Francesco Arena, Francesca Banchelli, Jacopo Benassi, Filippo Berta, Enrica Borghi, Luigi Carboni, Barbara Colombo, Massimo De Caria, Davide D’Elia, Andrea Francolino, Goldschmied & Chiari, Paolo Gonzato, Filippo Manzini, Andrea Martinucci, Ignazio Mortellaro, Simone Pellegrini, Luisa Protti, Giovanni Termini…

Woolbridge Gallery
Via Salita di Riva 3, 1390 Biella
contact@woolbridgegallery.com

PRESS OFFICE & P.R.

Paola Dongu | PD&Associati

paola.dongu@pdassociati.com

Tel. +39 0362 1636603 | Mob. +39 348 2595888

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *