Granna , Artista di Jalisciense, è nato il 21 gennaio 1975 nella Rivera de Chapala.

 La sua storia, come quella di molti altri artisti, è stata la ricerca del suo lato creativo.

All'età di 5 anni ha avuto la sua prima esperienza con l'arte diventando le pareti della camera da letto dei suoi genitori a murales multicolore .Da giovane età (5 anni) ha iniziato il suo interesse per il disegno, con la matita e la scuola notepad i suoi primi materiali artistici.

Sebbene il suo lavoro sia autodidatta, studia i grandi geni dell'arte universale per evolvere la sua tecnica. L'abilità, la padronanza del disegno, la composizione, l'infinita immaginazione si uniscono agli scarichi della sua fantasia perpetua. Artista poliedrico; Pittore, illustratore e muralista, in quest'ultimo denota un approccio all'arte sacra, prendendo la sua opera più importante nella chiesa di Nuestra Señora del Carmen e il battistero della Parrocchia di San Francisco sia nella Rivera de Chapala, più un altro murale il vecchio seminario San Juan Bosco a San Antonio T.

Il suo stile di pittura è una fusione o di fusione tra il “tenebrismo” e barocco XVI, XVII secolo, prendendo come riferimenti a Rembrandt, Caravaggio, José de Ribera, Vermeer, trovando elementi simbolismo senza tempo e molto con tocchi di arte fantastica e iconografia di diversi periodi medievali.

Artista internazionale che ha più di 70 esponenti, di cui 23 sono individuali e il resto è collettivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.